Cras Santeramo
Bcc Santeramo | La Banca Differente
Bcc Santeramo | Dal 1957 al servizio del territorio

ALTROCONSUMO, LA BCC DI SANTERAMO TRA LE BANCHE PIU SICURE D'ITALIA

10.06.2017
|
orlando-leone-presidente-bcc

Altroconsumo Finanza ha analizzato i bilanci di 329 banche italiane, con almeno 10 sportelli, e ne ha valutato l’affidabilità assegnando un punteggio da 5 a 1 stella.

L’indagine, condotta per la prima volta nel 2015 e giunta al quarto rilevamento semestrale, è stata fatta sulla base di due indicatori di solidità utilizzati anche dalla Bce: common equity tier 1 (spesso indicato come Cet1) e total capital ratio. Cinque stelle indicano le banche più affidabili, fino a 1 stella.

Rispetto alla precedente analisi il numero di banche con il giudizio di massima affidabilità resta stabile all’8,5% del campione. Stabile e intorno al 40% anche il peso delle banche con un giudizio di 4 stelle. Il numero delle banche a una stella scende invece dal 5,2% al 4,6% del totale. Le banche che ottengono due stelle sono stabili intorno al 9%. Il giudizio è migliorato per 26 banche ma per alcune la valutazione è peggiorata facendole entrare nel gruppo delle sorvegliate speciali.

Tra gli istituti più affidabili, con più di 400 punti sui 1000 massimi possibili e un rating elevato che indica un basso rischio di bail-in vi è anche la Banca di Credito Cooperativo di Santeramo in Colle che si piazza al nono posto (376,19 e 4 stelle), nella “top-ten” di banche più affidabili secondo la nota rivista dei consumatori.

«L’indagine svolta – commenta soddisfatto il Presidente della BCC di Santeramo, il dott. Costante Leone – rappresenta l’ennesimo successo che la nostra Banca ha riscosso negli ultimi anni».

«La garanzia del risparmio per i nostri correntisti – afferma ancora il Presidente – è sempre stata al centro della nostra azione oltre che uno dei valori fondanti della Banca di Credito di Santeramo in Colle. Il risultato raggiunto certifica il nostro stato indiscusso di salute e solidità e rappresenta lo stimolo per continuare a far sempre meglio offrendo, ai nostri correntisti e clienti, la certezza di costruire assieme un solido avvenire».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *